Corso Sciamanesimo Secondo Livello

I corsi si svolgono nei fine settimana. Secondo le esigenze dei partecipanti si possono organizzare anche in giorni feriali, in due mattinate (tendenzialmente  dalle 9.00 alle 13.00) o di sera (tendenzialmente dalle 19.00 alle 23.00).  Altri orari sono da concordare con l’ insegnante.

 

La via della Sciamano

La via dello Sciamano, man mano che si acquisisce la propria Verità, la conoscenza di se stessi e dei propri personali doni e talenti, diventa sempre più chiara e definita verso la realizzazione di se stesso e delle proprie mete. Per questo ci si  prepara a ricevere, a prestare attenzione e ad aprirsi consapevolmente ai messaggi, che ci mostrano e indicano la via per trasformare la propria vita e la consapevolezza di agire nel modo più giusto .

Schema del Corso:

  • equilibrare i nostri lati maschile e femminile
  • la ricerca della visione
  • il campo dell’abbondanza
  • il popolo di pietra
  • percorso di crescita e di conoscenza interiore dello sciamano
  • la lezione per riconoscere i propri talenti
  • la lezione per rimuovere le nostre limitazioni
  • la lezione per ristabilire la fiducia in noi stessi
  • la lezione per trovare la nostra verità personale
  • la lezione per trovare la libertà personale
  • la lezione del lasciare andare la lezione del perdono

Ulteriori insegnamenti variano in base alle esigenze e ai percorsi compiuti dai diversi partecipanti per ogni corso.

Stage:  L’acchiappasogni

Lo stage comprende l’insegnamento e la costruzione del proprio Acchiappasogni.

Costruirsi il proprio Acchiappasogni, ha un significato particolare; quelli che si comprano nei negozi o nelle bancarelle di cileni, peruviani o indiani, sono certamente molto più ben fatti, ma non hanno lo stesso significato di quello che ci possiamo fare noi.

Gli Acchiappasogni che si trovano già pronti sono corredati da un foglietto che ci informa che si appendono in camera da letto in modo da “acchiappare” i propri sogni, cioè ci aiutano a ricordarli.

In realtà il suo significato è più elevato. Appeso sopra il letto è utile come protezione contro gli incubi e per aiutare le persone che hanno intrapreso un cammino spirituale ad accedere ai sogni e alle visioni. E’ di conseguenza un modo spirituale di accostarsi al proprio universo interiore.

C’e una grande diversità fra sogno e visione. Il sogno appartiene alla mente, nella visione comandano lo spirito e l’energia. La mente a volte è una cattiva consigliera se condizionata da paure, pre-giudizi e giudizi, schemi mentali… fattori che possono influenzare le scelte e i pensieri del presente.

Nella visione non è più la mente che controlla ,tutto è vivido, i colori sono brillanti, si ha il ricordo  di ogni dettaglio e la piena consapevolezza delle sensazioni provate. In una visione l’energia e lo spirito sono vivi e ci si vede e ci si sente svolgere un ruolo attivo. Con il tempo si comprenderà il significato dei propri sogni e visioni.

La costruzione dell’ Acchiappasogni è un sistema pratico per mettersi in contatto con il Sé profondo, per andare a pescare nell’ inconscio i desideri che vi si annidano, per conoscere più profondamente se stessi e per connettersi totalmente con l’Energia Universale che ha il compito di sostenerci.

E’ una meditazione attiva che consente di mettere in pratica ciò che emerge dal profondo per essere tradotto in azione. È riuscire a trasmettere al proprio Universo l’energia per fare accadere ciò che si prefigge; l’abilità che si conquista per passare da ciò che è a ciò che dovrebbe essere. Si diventa capaci di guidare la propria vita imparando a riconoscere ciò che è veramente buono per noi , a dire e a vivere senza paura “la nostra verità”.   E’ un connettersi con la Realtà Universale che, come la trama di un ordito, o la trama di una ragnatela, comprende e raggiunge tutto senza distinzione di tempo, spazio, contenuti o contenenti.

Gli amerindiani, i messicani e popolazioni andine utilizzano la costruzione  dell’ Acchiappasogni ancora ai giorni nostri per attrarre nella propria vita ciò di cui hanno bisogno, o che desiderano. Costruendosi un Acchiappasogni , si crea il disegno della ragnatela che permette di  focalizzare e canalizzare la nostra energia su un desiderio, una meta e proposito…  lo si fa  accadere e lo si vive serenamente. In altre parole è la realizzazione pratica di un nostro obbiettivo.

Ogni partecipante durante il corso costruisce il proprio Acchiappasogni solo dopo aver compreso i diversi aspetti che si muovono dietro al suo desiderio ed è per questo motivo che il corso prevede diversi momenti di meditazioni, visualizzazioni, esperienze con l’Energia Vitale. Si lavora con il respiro con le essenze per energizzare, equilibrare i chakras e l’aura. Il tutto è volto al potenziamento della comprensione, della consapevolezza, della compassione che ci faranno diventare delle persone migliori e ci permetteranno di vivere al massimo del nostro potenziale.

Nel costruire un Acchiappasogni, entrano in gioco forze positive: liberiamo la nostra energia e la nostra creatività; impariamo a capire che cosa veramente è importante per noi, quali scelte, giudizi, comportamenti ci hanno limitato  e i passi da compiere per realizzare il nostro “sogno”.

Con l’aiuto del gruppo che lavora con noi (costituito da almeno 2-3 persone), impariamo a riflettere, a visualizzare, a entrare in contatto con il nostro sé profondo, a perdonare, a benedire e/o ringraziare l’Energia Universale che ci sostiene. .

Per questo motivo la grandezza dell’Acchiappasogni, ogni colore, ogni filo di lana o cotone che usiamo ha un significato, il colore della lana ogni oggetto che appendiamo o intrecciamo ha una sua ragione precisa, ogni nodo che facciamo ci porta in contatto con l’Energia che farà sì che il nostro desiderio si possa avverare.

Per rappresentare i 4 elementi: TERRA, ARIA, ACQUA, FUOCO, si useranno per esempio conchiglie, piume, sale, grani di pepe o mais …o elementi simbolici.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci.